02-07-2016 ore 16:55 | Cultura - Itinerari
di Ramona Tagliani

Lombardia, sono 9 i siti Unesco patrimonio dell’umanità

Sono nove i siti Unesco, patrimonio mondiale dell'umanità della Lombardia. Ognuno a portata di mano: in Valcamonica, le pitture rupestri preistoriche rappresentano il primo sito riconosciuto dall'Unesco nel territorio italiano. Nell'area di Varese e Ossuccio, sul lago di Como, troviamo il percorso devozionale e le cappelle dei Sacri Monti. In Valtellina è a dir poco spettacolare il viaggio sulla ferrovia retica, che attraversa i paesaggi montani di Albula e Bernina e raggiunge i 2253 metri. Mantova, residenza dei Gonzaga, è attraversata da piccoli canali del fiume Mincio, con il Palazzo Ducale e la camera degli sposi, affrescata da Mantegna. O la vicina Sabbioneta, considerata esempio di applicazione della "città ideale" del Rinascimento. In provincia di Bergamo troviamo l’insediamento industriale di Crespi d'Adda, villaggio operaio, costruito dal padrone per dipendenti e famiglie, con tutti i servizi necessari. In chiusura Milano, con la chiesa di santa Maria delle Grazie, dove si può ammirare l'affresco del cenacolo di Leonardo da Vinci.

 Vedi anche