29-01-2018 ore 20:31 | Cronaca - Crema
di Riccardo Cremonesi

Crema. Viale Europa, sventato l’incendio di un’automobile. Indagini affidate alla polizia

Episodio inquietante, oggi pomeriggio in viale Europa, a Crema. Attorno alle 14.15 un operaio ha notato del fumo provenire dal parcheggio solitamente utilizzato dai pendolari per recarsi a Milano in autobus, di fronte all’ingresso del parco Bonaldi. Si è avvicinato per controllare cosa stesse accadendo e ha visto per terra dei cocci di una bottiglia di birra, spaccata nel tentativo di rompere il finestrino di un’auto, una Lancia Ypsilon viola. Subito dopo si è accorto che qualcuno aveva cercato di incendiare l'auto appiccando il fuoco alla ruota anteriore destra, che in quel momento stava bruciando. Quindi ha spento le fiamme con un secchio d’acqua recuperato dal vicino deposito dell’Anas.

 

Le indagini della polizia

L'operaio ha chiamato il 112 e ha raccontato l’accaduto agli agenti della volante del commissariato, ai quali è stato affidato il compito di ricostruire quanto è accaduto. L'auto appartiene ad una ventenne cremasca. Agli agenti ha raccontato di non aver ricevuto minacce e di non aver litigato con nessuno. I vigili del fuoco hanno verificato che l’incendio fosse completamente spento e che le fiamme non avessero intaccato nessuna parte del motore. La ruota è stata sostituita e l'auto è stata riportata a casa. Gli agenti hanno effettuato un approfondito sopralluogo, verificando che nei cestini della zona non fossero stati gettati elementi utili alle indagini.

Oggi al cinema