24-06-2017 ore 18:42 | Cronaca - Cremasco
di Riccardo Cremonesi

Allerta meteo della Regione Lombardia. Previsti forti temporali in Pianura padana

La Regione Lombardia ha emesso un'allerta meteo, con codice arancione, per l'arrivo di una perturbazione che provocherà per le prossime 24 ore forti temporali, anche nel Cremasco. Un fronte perturbato colmo di aria fresca di origine atlantica è in procinto di transitare sulla nostra regione dai settori occidentali verso quelli orientali. Il passaggio avverrà essenzialmente nella giornata di domenica 25 giugno e sarà accompagnato da fenomeni temporaleschi già possibili in tarda serata. In preallarme, a partire dalle 20 di stasera, i vigili del fuoco del comando di Cremona e del distaccamento di Crema.

Fenomeni violenti
Nel dettaglio, in una prima fase individuata tra stanotte e domani mattina, la probabilità di temporali forti è indicata come alta sui settori prealpini dal comasco verso est, con successivo coinvolgimento parziale dei settori di alta pianura. Nel corso delle ore successive l'instabilità sarà maggiormente concentrata sulla pianura centrale e orientale, fino al completo passaggio della linea instabile atteso per il tardo-pomeriggio e la sera di domenica 25. Si indica inoltre un netto miglioramento con ampie schiarite dal pomeriggio a partire dalle province più occidentali. Al passaggio dei temporali potranno verificarsi fenomeni come grandinate di medie dimensioni, fulminazioni frequenti e forti raffiche di vento. Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione raccomanda la massima attenzione anche perché i fenomeni temporaleschi potrebbero determinare danni alle coperture e alle strutture provvisorie, la caduta di alberi e l'abbattimento di segnaletica, pali e impalcature, danni alle colture agricole e alle auto a causa di grandinate e l'innesco di incendi e danni da fulmine.