19-04-2017 ore 17:17 | Cronaca - Crema
di Francesco Ferri

Viaggio della Memoria 2017. Studenti dello Sraffa in visita al campo di Mauthausen

Giorni intensi per i 750 studenti cremonesi che hanno partecipato all’edizione 2017 del Viaggio della memoria. Presente una delegazione composta da 96 studenti dell’istituto Sraffa di Crema, guidati dal docente di lettere Pietro Fischietti. Il viaggio rientra nel progetto triennale della Rete delle scuole superiori della provincia di Cremona Essere cittadini europei,  percorsi per una memoria europea attiva, la nuova guerra dei trent’anni in Europa, coordinato dall’istituto Torriani di Cremona e curato da Ilde Bottoli.

 

I deportati cremaschi

“Particolarmente significativa – spiegano gli organizzatori – la meta di questa edizione, un luogo di sofferenza tristemente famoso: il campo di concentramento di Mauthausen ed il sottocampo di Gusen in Austria, scenari di una delle pagine più tetre della storia dell’umanità. I ragazzi dello Sraffa hanno partecipato assieme ai colleghi delle altre scuole alla cerimonia che si è tenuta a Mauthausen, nel corso della quale sono stati ricordati quaranta cittadini cremonesi, cremaschi e casalaschi, deportati e morti in quei luoghi tra il 1943 ed il 1945. I loro nomi sono stati stampati sulle magliette indossate dagli studenti”. 

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
Dal 10 al 12 aprile si svolgerà il viaggio della memoria 2017 al campo di Mauthausen e al suo sottocampo di Gusen in Austria. La visita rientra nel progetto triennale della Rete delle scuole...
cronaca - Crema
Proseguono gli appuntamenti nell'ambito del progetto Essere cittadini europei - percorsi per una memoria europea attiva. Domani, giovedì 5 marzo dalle 11,15 alle 12,45, presso la sala...
cronaca - Crema
Gli orrori dei campi di concentramento della Seconda guerra mondiale raccontate da chi ha vissuto in prima persona i tragici eventi che, fra il 1939 ed il 1945, ha cambiato la storia...