18-03-2017 ore 13:55 | Cronaca - Crema
di Gianni Carrolli

Crema. Conclusa la mostra su De Gasperi. In arrivo nuovi incontri e appuntamenti

Si è conclusa oggi l’esposizione in sala Agello della mostra De Gasperi, il coraggio di costruire. Inaugurata l’1 marzo, ha attirato numerosi visitatori, curiosi di scoprire qualcosa in più riguardo ad una delle principali figure della storia politica italiana. L’installazione – che ha ospitato una sezione dedicata a Lodovico Benvenuti – è stata organizzata dalla diocesi di Crema e dal Rotary Club Crema, in collaborazione con la Fondazione De Gasperi ed il sostegno del Comune di Crema, Fondazione Cariplo e Consiglio regionale della Lombardia.

 

La conversazione conslusiva

La giornata conclusiva ha visto la presenza, tra gli altri, dell’onorevole Bruno Tabacci, che insieme ai fratelli Benvenuti ha visitato la mostra. La chiusura dell’esposizione ha visto il contributo – oltreché del deputato di Centro democratico – del professore Alfredo Canavero, docente di Storia contemporanea all’Università degli Studi di Milano e del docente Giovanni Paolo Cantoni, autore del volume su Benvenuti, in una conversazione di taglio storico e culturale. Conclusa l’esperienza espositiva, gli organizzatori sono al lavoro per dar vita ai prossimi eventi, tra i quali incontri, lectio magistralis e approfondimenti con ospiti di caratura internazionale.

 La redazione consiglia:

cultura - Mostre
“In un momento in cui tra i ragazzi dilaga lo scetticismo, la mostra vuole essere un messaggio di apertura e raccontare la storia, soprattutto umana, di De Gasperi. Un’occasione e...
cultura - Mostre
“Due stelle polari ancora di grande attualità e da raccontare, due uomini che oggi potremmo definire giganti rispetto alle figure politiche odierne”. Così il sindaco di...