17-05-2018 ore 12:40 | Cronaca - Crema
di Lidia Gallanti

Crema. Lotta al dolore, dalla Privitera una borsa di studio per l'Itis dedicata a Torriani

La lotta la dolore diventa un progetto scolastico per imparare il valore della vita, del volontariato e delle cure palliative. A partire dal prossimo anno scolastico l'associazione Alfio Privitera promuove una borsa di studio intitolata al dottor Guido Torriani, promotore e primo presidente della onlus. Il progetto è rivolto agli studenti del quarto anno dell'istituto Galilei di Crema, con l'obiettivo è sensibilizzare e diffondere la conoscenza delle cure palliative in ambito scolastico e familiare.


Rielaborare il dolore e la cura

Come spiegato dal presidente dell'associazione Privitera Ermete Aiello e dal preside Angelo Bettinelli "i ragazzi saranno chiamati ad affrontare il tema del dolore fisico, psicologico e morale. A loro il compito di realizzare elaborati o progetti declinati secondo le rispettive competenze tecniche e personali". Ogni anno saranno assegnate due borse di studio dal valore di mille euro l'una. Sarà "l'occasione di riflessione sulla bellezza della vita e l'importanza di prendersi cura del prossimo in situazioni di malattia o difficoltà".

 La redazione consiglia:

rubriche - Medicina e salute
Commozione, musica e il piacere di ritrovarsi ancora. Ieri pomeriggio l’auditorium Manenti di Crema ha ospitato la Giornata del Ricordo organizzata dalla Rete di cure palliative in...
cronaca - Crema
“Prendere per mano e accompagnare con professionalità e delicatezza le persone in fase di malattia avanzata o terminale”. Così Ermete Aiello, presidente...