16-01-2018 ore 19:00 | Cronaca - Capralba
di Riccardo Cremonesi

Capralba. Spaccio di cocaina e resistenza, un uomo di 27 anni arrestato dai carabinieri

Ieri sera a Capralba un uomo di 27 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, originario del Marocco, è ufficialmente senza dimora e ha precedenti specifici. Gli investigatori del nucleo operativo erano sulle sue tracce da giorni. Come spiega il maggiore Giancarlo Carraro, i carabinieri erano stati informati che l’uomo parcheggiava l’auto davanti alla stazione ferroviaria di Capralba.


Il tentativo di fuga

Il sospetto era che vendesse della droga ad alcuni “giovani tossicodipendenti”. Quando i militari hanno deciso di effettuare un controllo, “l’uomo ha tentato di allontanarsi. L’auto è stata bloccata grazie all’intervento di più equipaggi. Invitato a scendere dal veicolo, ha tentato di ingoiare un piccolo involucro di cellophane con mezzo grammo di cocaina”.


In carcere a Cremona

In auto sono stati trovati “altri due involucri” di cocaina, “mezzo grammo di hashish e 290 euro in contanti. Nella colluttazione, visto che l’uomo ha opposto una strenua resistenza, uno degli investigatori è rimasto ferito ad una gamba”. Medicato in pronto soccorso, guarirà in pochi giorni. Trasferito in caserma, l’uomo è stato identificato come “F.H., marocchino di 27 anni in Italia senza una fissa dimora, con precedenti specifici”. È stato arrestato e trasferito in carcere a Cremona.