15-05-2017 ore 20:48 | Cronaca - Crema
di Riccardo Cremonesi

Crema. Immondizia e sassi contro la casa di due anziani. Identificati otto minorenni

Gli agenti della polizia locale di Crema hanno identificato otto minorenni, studenti di un istituto superiore cittadino, che per mesi hanno gettato sassi ed immondizia sul balcone e contro le finestre di una coppia di anziani residenti in via Mercato. Tre diciassettenni residenti nel cremasco e nella bassa bergamasca sono stati convocati al comando della polizia comunale insieme ai genitori, ai quali è stato spiegato quanto avevano fatto e hanno ricevuto una multa di 50 euro ciascuno.

Ripresi dalle telecamere
Come spiega il comandante Giuliano Semeraro a fine gennaio, gli anziani, esasperati, hanno denunciato alla polizia quanto stava accadendo: "durante la pausa pranzo alcuni ragazzi gettavano sul loro balcone e contro le finestre di casa sassi e rifiuti. Il motivo di questo accanimento? I ragazzi erano stati ripresi verbalmente per aver lasciato della sporcizia davanti alla casa dei due anziani. Gli studenti hanno continuato imperterriti fino ad aprile quando, grazie alle immagini registrate dalle telecamere della zona, siamo riusciti ad identificarli”.