14-02-2018 ore 12:48 | Cronaca - Crema
di Lidia Gallanti

Carnevale, niente visita dai gemelli di Melun. I Pantelù rilanciano: "ci vediamo in Francia"

La città di Melun non sarà presente al Gran carnevale cremasco. Sfuma la partecipazione della città francese gemellata con Crema: la visita era prevista per domenica 18 febbraio, ultima sfilata della kermesse 2018. "Non avrebbero il tempo di organizzare una delegazione, i treni sono al completo e il biglietto aereo costerebbe troppo", spiega Renato Stanghellini, presidente dei Pantelù.

 

Troppo tardi

Da una ventina d'anni il gruppo di volontariato cremasco si occupa di tenere personalmente i contatti con i "gemelli" francesi, organizzando scambi a cadenza annuale. "Già l'anno scorso il gemellaggio è saltato a causa di tempistiche troppo strette - continua - abbiamo puntato su questa edizione, ma l'invito istituzionale è arrivato in Francia solo quindici giorni fa, troppo trardi".

 

Gemellaggio in estate

Il rammarico non spegne lo spirito d'iniziativa, che punta dritto all'estate 2018: "Vorrà dire che saremo noi a raggiungere loro nel mese di giugno, in occasione della loro sfilata di carri - afferma - i volontari sono disponibili, contiamo sull'appoggio dell'amministrazione comunale. L'accoglienza di Melun non è mai mancata, spero potremo ricambiare".

 La redazione consiglia:

cronaca - Melun
“Un week end intenso ma entusiasmante. La delegazione cremasca, composta da nove persone, ha ricambiato la gradita visita dei gemelli d’Oltralpe, ospiti a Crema in occasione del Gran...