13-02-2018 ore 10:50 | Cronaca - Crema
di Andrea Galvani

Cultura e imprenditoria cremasca in lutto per la scomparsa a 75 anni di Antonio Zaninelli

Il mondo culturale ed imprenditoriale cremasco è in lutto per la morte di Antonio Zaninelli. Il prossimo 20 febbraio avrebbe compiuto 76 anni. Sarcastico, sferzante, uomo profondamente buono, sapeva vivere e divertirsi. Promotore dell’arte e sponsor di innumerevoli iniziative culturali e benefiche - spicca l'organizzazione de I Mondi di Carta e del Pane in piazza - era un grande appassionato di Marilyn Monroe, rappresentata nelle opere di Andy Warhol, sulle cravatte, le cinture, i gemelli. È stato a lungo presidente dell’Ascom, l’associazione dei commercianti di Crema. Lo scorso dicembre, “impeccabile e attento padrone di casa” - così l’aveva definito l’assessore alla cultura Emanuela Nichetti - è stato festeggiato per i 18 anni di presidenza della sua amata banda Giuseppe Verdi di Ombriano e Crema. Indimenticabili le trasferte insieme ai musicisti, da Melun in Francia ai raduni annuali degli alpini. Il funerale verrà celebrato giovedì 15 febbraio, alle 9.30, nella chiesa di Ombriano. La camera ardente è allestita presso la sala del commiato dell'agenzia Gatti, in via Libero Comune.

Oggi al cinema