12-10-2017 ore 10:41 | Cronaca - Crema
di Rebecca Ronchi

Crema, riapre il rifugio san Martino. La struttura della Caritas offre 20 posti letto

Arriva l’autunno, torna a farsi sentire il freddo e riapre il Rifugio san Martino, il dormitorio della diocesi di Crema. Può ospitare fino al massimo 20 persone. Offre un posto letto, una doccia, la prima colazione ed un pasto caldo a chi è rimasto senza un tetto. Il servizio è solo notturno e l’accesso al dormitorio avviene al mattino attraverso il centro di ascolto diocesano presso la Casa della carità di viale Europa e la Casa accoglienza Giovanni Paolo II di via Toffetti. Possibile anche recarsi direttamente in via Civerchi durante l'apertura serale dalle 20 alle 22.


Ricerca di volontari

Al rifugio è prevista la presenza di due operatori all’apertura (20– 22) e alla chiusura (7– 9) oltre a due volontari per ogni notte. La Caritas cerca di incrementare il numero dei volontari. Per chi fosse interessato ad offrire il proprio tempo, l’appuntamento è per le ore 21 di giovedì 12 ottobre 2017 presso il Rifugio san Martino in via Civerchi 7 a Crema.