12-01-2018 ore 20:11 | Cronaca - Dal cremasco
di Riccardo Cremonesi

Cremasco. Alla guida con la patente del padre defunto, denunciato dai carabinieri

Fermato per un controllo mentre era alla guida dell’auto di un parente, un uomo di 57 anni di Moscazzano ha mostrato ai carabinieri la patente di guida di una persona molto più vecchia di lui. Come sottolinea il maggiore Giancarlo Carraro, per di più “con una certa nonchalance”. Messo alle strette dai militari “prima ha cercato di convincerli della bontà del documento poi ha spiegato che si trattava della patente del padre, morto alcuni anni prima”.

 

Patente ritirata

Accompagnato in caserma per gli accertamenti, ha spiegato che “la sua era stata ritirata alcuni mesi prima, quando è stato trovato alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti”. L’uomo è stato denunciato “per false attestazioni a pubblico ufficiale e guida senza patente”. Il documento è stato sequestrato e l’auto restituita al proprietario.