12-01-2017 ore 09:58 | Cronaca - Salvirola
di Ramona Tagliani

Salvirola. Donati 3.000 euro al comune di Amatrice. Il paese unito per i terremotati

“La nostra solidarietà va a tutte le famiglie colpite, in particolar modo a chi nel tragico sisma del 24 agosto ha perso i propri cari, oltre alla casa e all’azienda”. Con queste parole il sindaco di Salvirola Nicola Marani ha consegnato l’assegno del valore di 3.000 euro a Bruno Porro, assessore del comune di Amatrice.  

 

Sostegno a bambini e anziani

L’importo è stato raccolto in occasione della sagra di Salvirola grazie alla collaborazione della parrocchia, della comunità e di tutte le associazioni di volontariato (avis, aido, auser, centro culturale, associazione combattenti e reduci, ASD calcio con la SIF accademy). “Fin da subito lo scopo della raccolta è stato finalizzato al sostegno della vostra comunità ma in particolar modo alle fasce più deboli, ovvero ai bambini e agli anziani” ha concluso Marani.