11-10-2017 ore 14:51 | Cronaca - Vailate
di Angelo Tagliani

Vailate. Detenzione e spaccio di cocaina, commerciante arrestato, due denunciati

Un commerciante marocchino di 46 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione e spaccio di cocaina. L’uomo – A.A. le sue iniziali – è residente a Vailate. Come spiega il luogotenente Giovanni Ventaglio, “ieri pomeriggio è stato fermato dopo aver ceduto due dosi di cocaina ad un artigiano di 53 anni, residente a Seriate, nel bergamasco”.


Ritirate le patenti

La perquisizione ha portato al ritrovamento di altre 9 dosi di cocaina, per un totale di 5,90 grammi e materiale per il confezionamento delle dosi di droga, oltre a 2.070 euro in contanti, che i militari ritengono essere frutto della vendita di stupefacenti. Dovrà rispondere anche della cessione di poco più di mezzo grammo di cocaina ad un agricoltore di 41 anni di Cremosano, fermato lo scorso 4 ottobre. Tutti gli acquirenti sono stati segnalati alle Prefetture e le loro patenti sono state ritirate. Il commerciante marocchino è stato processato a Cremona con rito direttissimo: il giudice dopo aver convalidato l'arresto ha fissato il processo per il prossimo 8 novembre. L'uomo è stato rilasciato.