10-07-2017 ore 16:48 | Cronaca - Pianengo
di Francesco Ferri

Pianengo. Vaccinazioni, che fare. Incontro pubblico del gruppo libera scelta

Manifestare il dissenso all'obbligatorietà vaccinale attraverso il dialogo e le testimonianze di persone danneggiate dai vaccini. Questo il tema al centro dell’incontro organizzato giovedì 13 luglio, alle 21, al centro diurno di Pianengo. La serata è stata promossa dal Gruppo libera scelta vaccinale nel cremasco per approfondire gli effetti del decreto Lorenzin che prevede l'obbligatorietà delle vaccinazioni nella fascia di età da 0 a 16 anni.

 

Libertà di scelta

Come spiegato dagli organizzatori, “in questi mesi in tutta Italia si sono susseguite numerose manifestazioni e fiaccolate in segno di protesta contro questo decreto coercitivo. Agli eventi hanno partecipato anche persone del cremasco. Se c'è un rischio vogliamo avere la possibilità di scegliere. Prima di imporre qualcosa urge tener conto di tutti i fattori: in primis le reazioni avverse ai vaccini. La scelta deve essere libera da parte dei genitori e non un obbligo dello Stato”. 

 La redazione consiglia:

rubriche - Medicina e salute
È in programma venerdì 19 maggio, dalle 8 alle 16.30 in sala Polenghi dell’Ospedale Maggiore di Crema, il convegno Vaccini e conflitti: prevenire è meglio che curare! Il...
politica - Crema
Il consiglio comunale ha approvato le modifiche ai criteri di priorità e precedenza dei regolamenti dell'Asilo nido comunale e della Scuola dell'infanzia comunale. Come spiega Emanuele...