10-01-2017 ore 18:15 | Cronaca - Roma
di Andrea Galvani

Riqualificazione Paullese, delibera del Cipe pubblicata in Gazzetta Ufficiale. I documenti

Novità molto importanti per quanto riguarda il completamento della riqualificazione della Paullese. Sulla Gazzetta Ufficiale di ieri è stata finalmente pubblicata la delibera Cipe – integrale in allegato - approvata nella seduta di agosto 2016. Confermata la pubblica utilità, ora si procederà agli espropri e quindi al completamento delle opere già finanziate dalla Regione: verranno posizionati pannelli fono-assorbenti ed eliminati gli innesti a raso, molto pericolosi.

 

Tra il ponte sulla Cerca e la Tem

Veniamo alle tempistiche. Il cantiere per l’ampliamento tra il ponte sulla Cerca e la Tem dovrebbe essere nell’estate del 2017. Nel 2018 verranno avviati i lavori per l'allargamento dello svincolo di Zelo Buon Persico. I lavori si concluderanno nel 2019, data in cui la Provincia di Cremona avrà realizzato il ponte sull’Adda. Veniamo ai costi. Primo lotto - dallo svincolo con la Cerca all'innesto con la Tem – costo 41 milioni; secondo lotto lo svincolo di Zelo 17 milioni di euro, infine il terzo lotto, tra lo svincolo di Zelo Buon persico fino a mezzo chilometro dal ponte sull’Adda 23.5 milioni di euro. Il tutto per 81 milioni di euro.

 

Il pressing ministeriale

“È un passo molto importante per il territorio” ha commentato la deputata Cinzia Fontana, che in questi mesi ha pressato il Ministero perché venisse assunta la delibera. Il provvedimento è del governo Renzi e risale alla seduta dello scorso 10 agosto 2016. Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale viene scongiurata l’ipotesi che i fondi destinati alla riqualificazione della Paullese potessero essere dirottati verso altre infrastrutture.

 Documenti

 La redazione consiglia:

politica - Cremasco
In vista della convocazione del tavolo della Lombardia con il rischio che la Paullese non ottenga i fondi promessi per il completamento della riqualificazione e la realizzazione del nuovo ponte, ai...
cronaca - Spino d'Adda
I sindaci di Spino d’Adda, Paullo e Zelo Buon Persico si dicono “molto allarmati” dal fatto che la regione non abbia previsto nel Patto per la Lombardia 2020 “un intervento...