09-02-2018 ore 11:00 | Cronaca - Città
di Riccardo Cremonesi

Crema. Compro oro, multati tre negozi su dieci. Carraro: “inaspriti gli obblighi di legge”

In seguito ad una serie di controlli effettuati dai carabinieri, tre dei dieci negozi compro oro del territorio cremasco hanno ricevuto migliaia di euro di multa a causa di “infrazioni amministrative”. Come spiega il maggiore Giancarlo Carraro “mancava la registrazione dei clienti e non avevano fotografato gli oggetti”. Del caso è stata interessata la tenenza della guardia di finanza di Crema.

 

Riciclaggio e ricettazione

Il decreto legislativo 92/2017, dedicato alle Disposizioni per l’esercizio dell’attività di compro oro, ha recentemente inasprito gli obblighi dei gestori delle attività di commercio di materiale prezioso. L’obiettivo, sottolinea Carraro è “contenere reati quali il riciclaggio di denaro e la ricettazione di oggetti preziosi provenienti dai cosiddetti reati predatori”. Scippi, rapine e furti in abitazione.

 

L’utilità delle fotografie

Il consiglio che i militari rivolgono alla cittadinanza è di “conservare le fotografie degli oggetti preziosi posseduti, anche semplicemente scattate col telefono cellulare. In questo modo, in caso di necessità, possono essere molto utili alle indagini degli inquirenti”.