08-04-2017 ore 10:06 | Cronaca - Capralba
di Gianni Carrolli

Capralba. Prevenzione da assalti e furti ai bancomat: la Bcc collega gli sportelli al 112

“Adottare misure di prevenzione condivise, atte a scongiurare la reiterazione dei furti sulle casse bancomat”: questo il tema dell’incontro del 5 aprile a Capralba, tra i vertici dei carabinieri di Crema e della Bcc di Caravaggio e Adda Cremasco. Un tema di stretta attualità – risale a inizio aprile il colpo a una banca a Camisano – che ha indotto i responsabili della Bcc a prendere contromisure: in particolare, è stato chiesto ai carabinieri di poter collegare tutti gli sportelli bancomat alla linea di emergenza 112, in modo da aumentare l’efficacia della vigilanza.

 

Strategia ottimale

“Il collegamento alla linea 112 – spiega il maggiore Giancarlo Carraro – potrà sicuramente abbattere i cosiddetti tempi morti, intervenendo immediatamente sul luogo del delitto ed al tempo stesso bloccando le vie di fuga, allertando gli altri equipaggi in servizio”. Il presidente della Bcc Giorgio Merigo ha espresso “un vivo ringraziamento per l’attenzione e la disponibilità manifestate, per consentire l’attuazione di adeguati interventi per prevenire gli assalti ai bancomat, nonché l’apprezzamento per il prezioso servizio che l’Arma dei carabinieri svolge quotidianamente a presidio della sicurezza del territorio”.

 La redazione consiglia:

cronaca - Camisano
In piena notte il bancomat della filiale della Banca Popolare di Crema a Camisano è stato assaltato con una ruspa gommata. I ladri - almeno tre da quanto raccontato dai testimoni - hanno...