07-08-2017 ore 21:29 | Cronaca - Treviglio
di Riccardo Cremonesi

Treviglio. Diverbio in stazione, un cremasco di 39 anni ricoverato in gravi condizioni

Un cremasco di 39 anni è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Oggi alle 12.30 è stato avvicinato da un gruppetto di giovani mentre si trovava in stazione, sulla banchina del binario 4 in attesa del treno per Varese. Da una prima ricostruzione dei fatti sarebbe nato un diverbio, sfociato in una colluttazione. L'uomo è caduto nello spazio tra il treno e la banchina sbattendo violentemente il capo contro la carrozza (vedi l'immagine a lato).

 

Il trasferimento a Bergamo

I giovani coi quali ha avuto il diverbio, prima di fuggire, lo hanno adagiato sulla banchina. Alla scena hanno assistito alcune persone, che subito hanno allertato il 118. Soccorso dal personale medico, il cremasco è stato trasportato all'ospedale di Treviglio. Nel primo pomeriggio i medici hanno deciso di trasferirlo a Bergamo dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico d'urgenza. Gli investigatori stanno vagliando le registrazioni delle telecamere della stazione per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.