Santa Margherita Ligure, malore durante un'immersione per un sub cremasco

Grande spavento per un medico cinquantenne di Crema – P.M.D. le sue iniziali - che si è sentito male durante un'immersione nelle acque tra Portofino e Paraggi, in Liguria. Stamattina l'uomo stava affrontando, insieme al personale del Crema Diving, l'ultima immersione prevista per il conseguimento del brevetto open water quando, ad una profondità di 10 metri, è stato colto da un malore. Grazie alla prontezza dell'istruttore è stato fatto riemergere. È svenuto a bordo del gommone ma a distanza di pochi minuti si è ripreso. Arrivato al porto di Santa Margherita Ligure è stato preso in carico dal personale medico del 118 che l'ha trasferito in ambulanza all'ospedale San Martino di Genova. Dopo alcune ore passate in osservazione – non è stato necessario il trattamento della camera iperbarica – in serata è stato dimesso.