06-04-2017 ore 18:01 | Cronaca - Dal cremasco
di Riccardo Cremonesi

Bagnolo Cremasco. Panetti di hashish e spinelli, arrestato operaio di 33 anni

Un operaio di 33 anni, residente a Soresina, è stato arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti. I carabinieri di Bagnolo Cremasco erano sulle sue tracce da alcuni giorni. Come spiega il maggiore Giancarlo Carraro, “identificata la sua auto sono stati monitorati i suoi spostamenti, soprattutto in orario serale”.

 

Inseguito dai carabinieri

“Ieri sera ha notato la presenza in zona di alcune pattuglie e ha pensato di allontanarsi a forte velocità in direzione di casa. È stato seguito fino a Soncino, dove è stato bloccato e trovato in possesso di 4 panetti di hashish e alcuni spinelli confezionati”.

 

L’arresto e la condanna

Durante la perquisizione domiciliare i carabinieri hanno sequestrato alcuni grammi di marijuana ed un pacchetto di sigarette con diversi spinelli. Incensurato, l’uomo è stato arrestato e dopo una notte in camera di sicurezza stamattina è stato processato per direttissima presso il tribunale di Cremona. È stato condannato a 10 mesi, 20 giorni di reclusione e 2.300 euro di multa.