06-02-2018 ore 17:25 | Cronaca - Spino d'Adda
di Riccardo Cremonesi

Spino d'Adda, causa un incidente e simula il furto dell'auto. Un automobilista denunciato

Con l'accusa di simulazione di reato, gli agenti della polizia stradale di Crema hanno denunciato G.Z., 42 anni originario del cremasco e residente in provincia di Como. È successo stamattina verso le 6: l'uomo era a bordo della sua Audi A4 Allroad e stava rientrando a casa lungo la Paullese, dopo una visita ad alcuni parenti.  All'altezza del ristorante Il carnivoro a Spino d'Adda ha perso il controllo dell'auto, ha invaso la corsia opposta ed è finito contro il guard rail. Ha distrutto l'auto, danneggiato una Fiat 500 e un furgone Fiat Ducato situati nel parcheggio del ristorante.

 

Denunciato e multato

Rimasto incolume, il quarantaduenne si è allontanato senza attendere l'arrivo di vigili del fuoco, polizia e 118, allertati da alcuni automobilisti di passaggio. È rientrato presso l'abitazione dei parenti, dove ha telefonato al 112 per denunciare il furto dell'auto. Il veicolo abbandonato in Paullese ha insospettito gli agenti: dopo una serie di accertamenti hanno scoperto che da due anni l'auto è sprovvista dell'assicurazione obbligatoria. Messo alle strette dagli inquirenti, il proprietario ha confessato le sue responsabilità. Oltre alla denuncia per simulazione di reato, gli agenti hanno sequestrato l'Audi e sanzionato l'automobilista con una multa di 800 euro.