04-10-2017 ore 11:57 | Cronaca - Crema
di Gianni Carrolli

Crema. Vigili del fuoco, il Viminale presenta lo schema di convenzione per la caserma

Dopo la garanzia dei fondi da parte del Viminale, nuovo passo avanti verso la realizzazione della caserma dei Vigili del fuoco. Si è svolto martedì pomeriggio nell’ufficio del sindaco Stefania Bonaldi l’incontro con i funzionari ministeriali. Sul tavolo, uno schema di convenzione completo basato sul modello impostato per la caserma di Pesaro-Urbino. Al vertice ha preso parte l’ingegner Lamberto Calabria, dirigente del Ministero dell’Interno, assieme ai collaboratori del dipartimento dei Vigili del fuoco e al nuovo comandante provinciale Cristiano Cusin.

 

La serietà delle intenzioni

Lo schema riguarda la progettazione, l’appalto dei lavori e la messa in opera della caserma. Come spiega il sindaco Bonaldi, “la presenza del Ministero, giunto appositamente da Roma, attesta la serietà delle intenzioni e la definizione sempre più precisa della convenzione: si tratterà di arrivare al testo definito e avere uno schema completo fornito dal dipartimento stesso è positivo. Siamo contemporaneamente in attesa di poter perfezionare il rogito, atto per il quale il demanio dovrà chiedere come da procedura il nulla osta dell’avvocatura di Stato”.

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
Novità per quanto concerne la realizzazione della nuova caserma dei Vigili del fuoco. Presso il Ministero dell’Interno, a Roma, una delegazione cremasca ha perfezionato l'atto di...