03-04-2017 ore 20:27 | Cronaca - Liscate (Mi)
di Riccardo Cremonesi

Liscate. Arrestati due cremaschi di 40 anni. In auto metadone e 46 grammi di eroina

Due quarantenni di Spino d'Adda sono stati arrestati dai carabinieri di Cassano d'Adda con l'accusa di possesso di stupefacenti ai fini dello spaccio. Lo scorso fine settimana sono stati fermati per un normale controllo a Liscate. Dopo aver fermato l'auto all’alt dei militari, hanno tentato di fuggire a piedi nei campi ma sono stati raggiunti e bloccati. Durante la perquisizione della vettura sono stati trovati 46 grammi di eroina in un sacchetto di cellophane, boccette di metadone e materiale vario per il confezionamento delle dosi.

L'arresto ed il processo
“I due uomini, uno pregiudicato per reati legati alla droga e l'altro con precedenti di polizia – spiega il comandante della compagnia di Cassano d'Adda, il tenente Giuseppe Verde - sono stati fermati nelle vicinanze di un campo frequentato da spacciatori ed assuntori”. Dopo aver passato il sabato e la domenica in cella di sicurezza, stamattina sono stati processati per direttissima presso il tribunale di Milano: il giudice li ha rimessi in libertà con l'obbligo di firma nel comune di residenza.